Cromopuntura: la luce della bellezza interiore

2 Aprile 2019 Denise Pescini

Cromopuntura: la luce della bellezza interiore grazie alla maschera cromatica viso.

La cromopuntura è una tecnica sviluppata in Germania dal ricercatore Peter Mandel.
L’idea su cui si fonda, è che sotto forma di luce e in particolare di colore, sia possibile veicolare non soltanto energia, ma soprattutto informazione.

Per mezzo di speciali diffusori si concentrano fasci di luce colorata sui punti energetici del corpo, in corrispondenza dei meridiani dell’agopuntura, attivando processi di comunicazione e coordinazione a livello cellulare.

Con la stimolazione cromatica si ristabiliscono adeguate connessioni tra le cellule e di conseguenza si rinforzano gli organi deboli ai quali quei punti sono collegati.

tratto da “Cromopuntura . Le frequenze dell’anima” di Vincenzo Primitivo


La pelle è l’organo più esteso e più sensibile del nostro corpo ed è continuamente esposta a stimoli ed influenze esterne.

Il volto con i suoi colori, forma, rughe, secchezza, impurità, è l’area riflessa di maggior interesse nei trattamenti cromatici.

La cromopuntura  ha molte applicazioni in estetica con questa metodologia si possono trattare gli inestetismi agendo direttamente sulla causa del disturbo, ottenendo risultati immediati.

La maschera cromatica del viso

La maschera cromatica del viso è un trattamento di bellezza e riequilibrio interiore ed esteriore.
Dona luminosità e contribuisce ad eliminare piccoli inestetismi. Alleggerisce le tensioni che provocano accentuazione delle rughe di espressione.
Questo si ottiene grazie all’azione cromatica che non si limita ad un effetto estetico, ma scende giù in profondità.

Come si svolge il trattamento cromatico viso, maschera di bellezza

Nel mio Centro Benessere questa metodologia è molto apprezzata, sia per gli effetti estetici che per quelli psico-emozionali.
Il trattamento cromatico viso viene utilizzato in sinergia con oli polveri ed estratti ayurvedici di alto livello di preparazione
L’ azienda produtrtice dei preparati ayurvedici
è PAC BEAUTY PROJECT, di cui siamo partner da 30 lunghi anni.

Il trattamento cromatico viso si svolge in un ambiente confortevole e rilassante.

  • La pelle del volto viene detersa e sottoposta ad un peeling delicato, il tutto rimosso con spugnature calde.
  • Poi è il momento dei passaggi cromatici, con la penna Perlux brevettata da Peter Mandel.
  • Quando passiamo la penna sul volto è come se  lo volessimo dipingere, colorare.
  • Sulla parte alta della fronte passiamo il colore rosso: questa area è connessa direttamente con l’energia fisica che è dentro di noi, ed è chiamata la zona della forza.
  • La zona centrale della fronte è la zona mentale ed è connessa con le nostre emozioni più profonde: in questo caso utilizziamo il colore giallo.
  • Ogni zona del volto viene trattata con la penna cromatica utilizzando i sette i colori dell’arcobaleno. La durata della seduta è di 40 minuti da ricevere una volta la settimana. 

“in natura, la luce crea il colore.
Nella pittura, il colore crea la luce”

Hans Hofmann


Denise Pescini

Un'esperienza che inizia nel 1978. Che prosegue col lavoro, con le esperienze in India, con lo studio costante, ogni giorno. Titolare del Centro Estetico Denise di Prato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *